Quando accoglienza e solidarietà sono parole senza significato…

La scorsa settimana, di ritorno da un’uscita didattica, una classe di questa scuola è stata testimone di un episodio di intolleranza difficilmente giustificabile. E’ vero, siamo sotto le feste  e nella frenesia generale siamo tutti un po’ nervosi, ma quando lo stress ci porta a dire o fare cose sbagliate, sarebbe auspicabile mantenere almeno un minimo di  lucidità per poter capire a un certo punto l’errore e chiedere scusa….

E’ quello che abbiamo chiesto, in una lettera all’ATM, alla persona che ha mancato nei nostri confronti. Siamo ora in attesa di una risposta.

Intanto abbiamo approfittato dei mezzi che ci offre la tecnologia, per diffondere quello che è accaduto nella speranza di indurre a una riflessione. E’ stata infatti scritta su Facebbok una nota pubblica che ha avuto un grandissimo numero di condivisioni e tanti messaggi di solidarietà.

Mi è sembrato giusto condividere anche su questo blog questa vicenda:

Episodio grave accaduto in tram a Milano (Nota Facebook)

Ecco perchè è importante imparare presto il significato di parole come accoglienza e solidarietà, probabilmente al nostro simpatico tranviere nessuno le ha mai insegnate….

2 commenti

    1. La prof. la monaca ha perfettamente ragione
      Leggendo su facebook l’ accaduto , mi sembra insostenibile che una persona adulta abbia fatto una cosa del genere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...