La scrittrice Martina Fuga a scuola

Il giorno 26/03/2015 la classe 2 C ha ospitato la scrittrice Martina Fuga, che è una cara amica della Prof. Casagrandi e le ha firmato il suo libro: “Lo Zaino di Emma”.

zaino di emma

La signora Fuga ci ha mostrato un video molto toccante in cui una mamma che ha scoperto di aspettare un bambino down chiede aiuto. Nel video le rispondono bambini down di tutte le parti del mondo che le dicono di non avere paura: loro sono persone che sanno fare tante cose e spesso felici. Martina Fuga, la cui figlia Emma soffre della sindrome di down ci ha parlato di queste persone e dei loro sentimenti, aprendoci un mondo nuovo, che non conoscevamo. Inoltre ci ha dimostrato che anche i cosiddetti “disabili” possono avere un futuro ed essere felici con le loro mamme e persino da soli. Su questo ci ha mostrato un altro video in cui un ragazzo con la sindrome consegna un anello di fidanzamento alla sua ragazza che lavora da McDonald.
Martina inoltre è anche volontaria nell’associazione “CoorDown” ed è appena stata ricevuta dalle Nazioni Unite!
Questa esperienza ci ha aiutato a capire che anche chi soffre di questa sindrome, nonostante alcuni limiti, può condurre una vita normale, raggiungere dei buonissimi obiettivi e vivere felice.
Prima dell’arrivo della scrittrice pensavo che queste persone non potessero vivere come tutti, ora invece, grazie a lei che ci ha raccontato la storia di sua figlia, ho capito che possono avere un futuro come tutti, soprattutto se noi le trattiamo come gli altri.
Alla fine dell’incontro ognuno di noi ha scritto una lettera a Emma. Ne riporto alcune frasi:

Cara Emma,

“Sei una ragazza fortunata ad avere una sorella e un fratello, io ho perso la mia quando aveva 5 anni…” (S.A)
“I ragazzi con la sindrome sono spesso fantastici, anche se ogni tanto si arrabbiano… proprio come noi” (A.H)
“Tutti hanno difficoltà, nessuno ne è privo” (A.M)
“Ho una cugina down, lei però non riesce a parlare, ma quando sorride fa felice anche me”(A.C)
“Anch’io faccio fatica, per farne un po’ meno bisogna essere insieme”(F.M)
“Questo incontro mi ha creato una vista del mondo diversa” (A.S)

E’ stato un bellissimo incontro e siamo felici che ne è rimasta contenta anche Martina Fuga che il giorno dopo ha parlato di noi nel suo blog:

https://imprevisti.wordpress.com/2015/03/26/a-scuola-per-un-giorno/
(Matteo Raho)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...