“I sogni segreti di Walter Mitty” di Ben Stiller (Recensione)

Voto: ■■■□□

Questo film è ambientato in America ai giorni nostri. Il protagonista  è Walter Mitty, un impiegato della rivista LIFE. Walter Mitty all’inizio del film è una persona piena di paure, che imparerà a superare nel corso  del film. Walter inoltre, inizialmente sogna ad occhi aperti in vari momenti. All’ inizio del film, la rivista è stata comprata da una azienda che vuole portare avanti il magazine  solo online. Quindi  gli impiegati vengono  incaricati di  farne l’ ultimo numero cartaceo. Walter lavora nel reparto di fotografia, dove si occupa di recuperare i negativi per la copertina. Questa volta però manca il negativo 25 del fotografo Sean O’ Connell, proprio quello che deve essere utilizzato per la copertina. Sean è un tipo avventuroso e un po’ spiritoso (se no che personaggio sarebbe). A lui non piace sempre scattare foto perchè alcuni momenti preferisce viverli senza che vengano immortalati in fotografia.

Per ritrovare il negativo, Walter dovrà così partire alla ricerca di Sean e, aiutato dai suoi sogni, diventerà un uomo più forte. Approfitterà dell’ avventura anche per conoscere meglio la Cheryl Mellhof.

Il film ci ricorda che è meglio vivere un momento senza distrazioni che fare selfie come di nostra abitudine, che bisogna affrontare le paure, invece di addentrarsi in piccole avventure quotidiane usando solo la fantasia.

Abbiamo dato 3 su 5 perchè il film non è riuscito a mostrare bene il suo messaggio.

(Antonio e Davide)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...