La Resistenza a fumetti

La nostra scuola prende il nome da un partigiano: Giancarlo Puecher. ma siamo sicuri di sapere cosa siano stati i partigiani?

Per saperne di pù, o semplicemente per fare un tuffo nel passato, in questi giorni è possibile curiosare tra magnifici fumetti allestiti proprio in occasione della giornata della liberazione (25 aprile) in una mostra dedicata alla Resistenza nell’atrio della nostra scuola. Si tratta di fumetti creati da ragazzi della scuola di arte e immagine, che hanno scelto alcune storie di partigiani da illustrare ciascuono attraverso le loro tecniche.

E’ molto interessante vedere come questi ragazzi abbiano ridato vita a vicende così importanti della nostra storia e ci ricorda quanto sia fondamentale non dimenticare il nostro passato, ma anzi saper ridare vita alla storia.

(Maia Azikri)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...