MICHAEL ENDE: “La Storia Infinita” (Einaudi Scuola, 1981)

GENERE:romanzo avventuroso

VOTO:■■■■■

Il protagonista è Bastiano ,un ragazzo sensibile, appassionato lettore e spesso vittima dei suoi coetanei.

Bastiano è un ragazzo di circa 10 anni che un giorno per fuggire da alcuni “bulli” che lo vogliono picchiare si rifugia nella libreria del signor Coriandoli. Appena entrato al bambino cade l’occhio su un libro il cui titolo è “La Storia Infinita”… decide così di rubarlo con l’intenzione di restituirlo appena finito di leggere.

iPresto si renderà conto di non essere solo il lettore del libro ma anche uno dei protagonista.

Questo libro è semplicemente magnifico sia per la forma che per il contenuto.

Mi è piaciuto tutto ma se devo proprio segnalarne un passo, allora sceglierei quello alle pagg. 179-180 in cui Bastiano incomincia a percepire il suo vero ruolo nel libro…è una parte in cui c’è molta suspance…

veramente un libro STUPENDO”

(Giada Violanda)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...